La Jackie

La mia moto si chiama Jackie (Giacomina, in effetti). È un Guzzi Nevada 750 che io non uso quanto vorrei (troppe cose non faccio quanto vorrei) ma che è una grande forma di gratifica. Io preferisco viaggiare sola, o con pochi altri. Non sono una smanettona (ne la Jackie consente grandi smanettamenti, comunque) e del viaggiare in moto mi piace il senso di libertà molto più che quello del brivido, il vento addosso più che le pieghe spericolate.

Un progetto nel cassetto? Due settimane in Camargue in primavera, con la moto e la macchina fotografica…

Lamps!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.